Soprannomi M

Da Cap2.
(Differenze fra le revisioni)
(Moro)
Riga 24: Riga 24:
 
=== '''Mani di Pietra''' ===
 
=== '''Mani di Pietra''' ===
 
Il pugile Roberto Duran (Panama, 16 giugno 1951) era detto '''“mani di pietra”'''.<br />  
 
Il pugile Roberto Duran (Panama, 16 giugno 1951) era detto '''“mani di pietra”'''.<br />  
 +
 +
 +
== '''Martello''' ==
 +
'''Carlo''', re dei Franchi dal 737 al 741, fu soprannominato '''“Martello”''' (piccolo Marte o martello degli arabi).<br />
  
 
=== '''Mastro Titta''' ===
 
=== '''Mastro Titta''' ===
Riga 41: Riga 45:
  
 
=== '''Moro''' ===
 
=== '''Moro''' ===
- '''Ludovico Maria Sforza''' (Milano, 3 agosto 1452 – Loches, 27 maggio 1508), duca di Bari e poi duca di Milano, fu detto il “Moro”.<br />
+
Ebbero il soprannome di "Moro":<br />
- Il pugile Otello Abbruciati (Roma, 6.9.1909 – Roma, 12.11.1967), a causa della sua carnagione scura, fu detto il '''“Moro”'''.<br />
+
- '''Ludovico Maria Sforza''' (Milano, 3 agosto 1452 – Loches, 27 maggio 1508), duca di Bari e poi duca di Milano.<br />
 +
- Il pugile '''Otello Abbruciati''' (Roma, 6.9.1909 – Roma, 12.11.1967), a causa della sua carnagione scura.<br />
  
 
=== '''Musagete''' ===
 
=== '''Musagete''' ===

Versione delle 20:43, 2 giu 2019

Gli autori presentano soprannomi di personaggi e appellativi di città, luoghi e altro inizianti con la lettera M.
Ovviamente sarà cura degli stessi aggiornare ed arricchire la pagina.

Indice

Macellaio di Milano

Il Generale Fiorenzo Bava Beccaris dall’opinione pubblica fu soprannominato il Macellaio di Milano per aver represso la cosiddetta “rivolta degli stomaci” (nel maggio 1898) sparando con i cannoni sulla folla che protestava per l’aumento del pane.

Magnanino

Alfonso I re di Napoli (Medina del Campo, 1394 – Napoli, 27 giugno 1458) fu detto "il magnanimo".

Magnifico

Furono soprannominati “il Magnifico":
1) Lorenzo de Medici, signore di Firenze e scrittore, politico, mecenate e umanista (Firenze, 1 gennaio 1449, - Firenze, 9 aprile 1492)
2) Solimano, sultano ottomano (Trebisonda 6.11.1494 – Szigetvár 6.9.1566);

Magno

Ebbero il soprannome "Magno":
- Alessandro III (Pella, 20 luglio 356 a,C, - Babilonia, 10 giugno 323) re della Macedonia, per le sue conquiste ed i suoi trionfi. (soprannomi) - San Leone I, papa dal 29/09/440 al 10/11/461.
- San Gregorio I, papa dal 3 settembre 590 al 12 marzo 603.
- Carlo (2 aprile 742 – 28 gennaio 814) , re dei Franchi e imperatore del Sacro Romano Impero, ebbe l’appellativo di “Magno” dal suo biografo Eginardo.
- Il condottiero milanese Gian Giacomo Trivulzio (Milano, 1441 – Arpajon, 5.12.1518).

Mama Africa

La cantante sudafricana Miriam Makeba (4.3.1932 – 9.11.2008), che si batté per tutta la vita contro l’apartheid e la segregazione razziale, fu soprannominata “Mama Africa”.

Mani di Pietra

Il pugile Roberto Duran (Panama, 16 giugno 1951) era detto “mani di pietra”.


Martello

Carlo, re dei Franchi dal 737 al 741, fu soprannominato “Martello” (piccolo Marte o martello degli arabi).

Mastro Titta

Mastro Titta, a dispetto del nome che potrebbe far pensare ad un artigiano di Trastevere, era il nomignolo di Giovanni Battista Bugatti (Senigallia, 6.3.1779 – Roma, 18.6.1869), il boia, esecutore di pene capitali nello Stato Pontificio dell’Ottocento.

Mattatore

L’attore, regista, sceneggiatore e scrittore Vittorio Gassman (Genova, 1 settembre 1922 – Roma, 29 giugno 2000) fu soprannominato il “Mattatore”.

Molleggiato

Il cantante e showman Adriano Celentano, per il suo modo di ballare, fu soprannominato il “molleggiato”.

Montagna del diavolo

Nanga Parbat (8126 metri s.l.m.), una montagna himalayana che si trova in Pakistan ed è la nona montagna più alta del mondo, è chiamata la “Montagna del diavolo”.

Monti Pallidi

Le Dolomiti (una sezione delle Alpi orientali italiane) sono dette “Monti Pallidi”. Questo nome è legato ad una leggenda trentina legata al caratteristico colore “biancastro” di quei monti.

Moro

Ebbero il soprannome di "Moro":
- Ludovico Maria Sforza (Milano, 3 agosto 1452 – Loches, 27 maggio 1508), duca di Bari e poi duca di Milano.
- Il pugile Otello Abbruciati (Roma, 6.9.1909 – Roma, 12.11.1967), a causa della sua carnagione scura.

Musagete

Il dio Apollo era detto “musagete”, cioè guida delle Muse.




Torna a Soprannomi L oppure vai a Soprannomi N

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti