Proverbi pagina 5

Da Cap2.
(Differenze fra le revisioni)
Riga 158: Riga 158:
  
 
- L’amore è premio dell’amore. <br />
 
- L’amore è premio dell’amore. <br />
 
- L’amore non si compra.<br />
 
 
- L’amore non vuole consigli.<br />
 
 
- L’amore più coltivato è l’amor proprio.<br />
 
  
  

Versione delle 21:31, 27 nov 2021

I proverbi ... la saggezza popolare .... Vediamone un po' alcuni ... ovviamente quelli che riteniamo più simpatici e ... che riteniamo meritevoli di essere divulgati. In questa pagina riportiamo quelli italiani ... nelle pagine successive riporteremo quelli stranieri ... perchè la saggezza popolare è sempre saggezza ... in ogni tempo e in ogni luogo ....
I nostri autori provvederanno ad arricchire questa pagina (come ovviamente tutte le altre del sito)...
Si informa che i proverbi sono trascritti in ordine alfabetico
Ecco a voi la quinta pagina dei proverbi italiani ... e non finisce qui.



- I patti rompono le leggi.

- I peccati di gioventù si piangono in vecchiaia.

- I piccoli regali cementano l’amicizia.

- I più tirano i meno.

- I soldi non comprano ciò che non è in vendita.

- I veri amici non sono mai troppi.

- I veri amici sono come le mosche bianche.

- Iddio modera il vento per l’agnello tosato.

- Il bene non è conosciuto se non è perduto.

- Il bene non fa rumore e il rumore non fa bene.

- Il bisogno aguzza l’ingegno.

- Il bisogno e la morte non conoscono leggi.

- Il bisogno fa conoscere gli amici.

- Il bisogno fa coraggio.

- Il bravo scolaro raggiunge presto il suo maestro.

- Il brutto vaso non si rompe.

- Il buon giorno si vede dal mattino.

- Il buon giudice presto intende e tardi giudica. (detto proverbiale)

- Il caffè deve essere nero come il diavolo e puro come un angelo.

- Il campo del pigro è pieno di ortiche. (Detto proverbiale)

- Il cane di due padroni rimane senza cibo.

- Il cane vecchio non abbaia invano.

- Il carbone o tinge o scotta.

- Il denaro può darci conoscenti, ma non amici.

- Il diavolo fa le pentole, ma non i coperchi.

- Il dolore è come l’acqua: o lava o affoga.

- Il dolore è grande maestro.

- Il dotto molto pensa poco parla; non pensa l’ignorante, sempre parla.
- Il fumo dell’arrosto non riempie la pancia.
- Il fuoco divoratore rende migliore l’annata.
- Il gioco è guerra.
- Il gioco non vale la candela.
- Il lavoro è il più efficace anestetico.
- Il lavoro scaccia tutti i cattivi pensieri.
- Il leone ebbe bisogno del topo.
- Il maiale sogna ghiande.
- Il male degli altri non guarisce il proprio.
- Il maldicente è peggiore del serpente.

- Il mare non rifiuta nessun fiume.

- Il mattino ha l’oro in bocca.
- Il meglio è nemico del bene.
- Il miglior posto dove nascondere un albero è la foresta.
- Il miglior rimedio per la collera è il tempo.
- Il non dare risposta è già di per se una risposta.
- Il peggio non è mai morto.
- Il peggior passo è quello dell’uscio.
- Il pesce grosso mangia il pesce piccolo.
- Il pigro si definisce prudente e l’avaro economo.
- Il più tira il meno.
- Il povero non ha credito.
- Il ramo del gelso va piegato quando è giovane.
- Il ramo somiglia al tronco.
- Il riposo è medicina.
- Il riso abbonda sulla bocca degli stolti.
- Il riso fa buon sangue.
- Il risparmio di tempo è risparmio di denaro.
- Il risparmio piccolo fa la casa grande.

- Il sacco del ladro non è mai pieno. (Detto proverbiale)

- Il sacco vuoto non si regge in piedi.
- Il sangue sta bene solo nelle sue vene.
- Il sarto sbadato attacca la pezza lontano dal buco. (detto proverbiale)
- Il silenzio è d’oro.
- Il sole brilla per tutti.
- Il tempo da e toglie.
- Il tempo divora le pietre.
- Il tempo non aspetta nessuno.
- Il tempo tutto cancella.
- Il torto non sta mai da una parte sola.
- Il troppo sognare è di ostacolo al fare.
- Il troppo stroppia.
- Il ventre pieno rende la testa vuota.
- Il vero amico entra quando tutti sono usciti.
- Il vero umile non sa di esserlo.
- Il vino nel sasso ed il popone nel terreno grasso.

- Impara l’arte e mettila da parte.

- Impara piangendo e riderai guadagnando.

- In casa d’altri loda tutti.
- In chiesa per devozione, alla guerra per necessità.
- In mancanza di cavalli, trottano gli asini.
- In ogni cosa c’è un ma.
- In ogni mestiere occorre sapere.
- In panno fino sta la tarma.
- In Paradiso non si va in carrozza. (Detto proverbiale)

- In tante promesse c’è spesso interesse.

- In terra di ciechi l’orbo è re.

- In tutto ci vuole misura.
- In un animo volgare c’è ben poco da ammirare.
- Invece di far grida chi ha ragione sorrida.

- L’abbondanza genera baldanza.
- L’abito non fa il monaco.
- L’abitudine alleggerisce la fatica.

- L’acqua cheta rovina i ponti.

- L’albero non cade mai al primo colpo.

- L’allegria del povero è l’invidia del ricco.

- L’amicizia è come la terra … deve essere coltivata.

- L’amico è come l’ombrello … quando lo cerchi non lo trovi.

- L’ammirazione loda, l’amore è muto.
- L’amnesia è la scusa degli ingrati.
- L’amore del soldato non dura un’ora; dove egli va trova la sua signora.

- L’amore è cieco.

- L’amore è come il fiore, se appassisce muore.

- L’amore e la tosse non si nascondono.

- L’amore è premio dell’amore.



Torna a Proverbi pagina 4 oppure vai a Proverbi pagina 6

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti