Invenzioni

Da Cap2.
(Differenze fra le revisioni)
(LETTERA R)
(LETTERA L)
 
Riga 69: Riga 69:
 
Il laccio emostatico fu inventato dal chirurgo francese Jean-Louis Petit (Parigi, 13 marzo 1674 – Parigi, 20 aprile 1750).<br />
 
Il laccio emostatico fu inventato dal chirurgo francese Jean-Louis Petit (Parigi, 13 marzo 1674 – Parigi, 20 aprile 1750).<br />
  
 +
=== '''Lampada al neon''' ===
 +
La lampada al neon fu inventata da '''Georges Claude''' (Parigi 24 settembre 1870 – 23 maggio 1960) che la espose al pubblico il 9 novembre 1909 e la brevettò il 19 gennaio 1915. <br />
 
=== '''Laser''' ===
 
=== '''Laser''' ===
 
Il laser fu inventato dall’ingegnere statunitense Theodore Harold Maiman (Los Angeles, 11 luglio 1927 – Vancouver, 9 maggio 2007) il 16 maggio 1960 e brevettato il 14 novembre 1967.<br />
 
Il laser fu inventato dall’ingegnere statunitense Theodore Harold Maiman (Los Angeles, 11 luglio 1927 – Vancouver, 9 maggio 2007) il 16 maggio 1960 e brevettato il 14 novembre 1967.<br />

Versione attuale delle 21:50, 11 set 2019

In questa pagina i nostri autori sono pronti a soddisfare un'altra vostra curiosità: chi ha inventato le cose e gli oggetti che usiamo o erano usati in passato.


Indice

[modifica] Autobomba

L’anarchico Mario Buda (conosciuto anche come Mike Boda - Savignano sul Rubicone, 13.10.1884 – Savignano sul Rubicone, 1.6.1963) è considerato l'inventore dell’autobomba in quanto il 16 settembre 1920 lasciò a Wall Street il suo carretto trainato da un cavallo che, grazie ad un comando a distanza, esplose a mezzogiorno distruggendo la banca “Morgan & Stanley” e molti altri edifici circostanti.

[modifica] Bancomat

L’inventore del bancomat è stato l’inglese John Shepherd-Barron (Shillong, India 23.6.1925 - Inverness, Regno Unito 15.5.2010)

[modifica] Bicicletta

La prima bicicletta con la ruota motrice posteriore e con trasmissione a catena fu realizzata da Harry John Lawson nel 1879.

[modifica] Biro

La penna a sfera fu inventata dall’ungherese Laszlò Birò che ne depositò il brevetto il 15 giugno 1938 e da lui è chiamata “biro”.

[modifica] Birra

1) Secondo una leggenda, l’inventore della birra è stato Cambrinus, mitico re germanico dei tempi di Carlo Magno.
In verità la birra, sempre attribuita alle popolazioni germaniche, risale a prima della nascita di Cristo e di essa ne parla sia Catone sia Plinio il Vecchio.
2) La birra fu inventata circa seimila anni fa dai popoli della Mesopotamia.

[modifica] Bussola

L’inventore della bussola è ritenuto l’amalfitano Flavio Gioia (vissuto tra il XIII e XIV secolo), anche se in verità egli avrebbe perfezionato quella inventata dai cinesi.

[modifica] Calcolatrice

La prima macchina calcolatrice fu inventata da Blaise Pascal (19.6.1623 – 19.8.1662);

[modifica] Cinematografo

Il cinematografo fu inventato dai fratelli Louis e Auguste Lumière che lo brevettarono il 13 febbraio 1895.

[modifica] Coca Cola

La Coca Cola fu inventata dal farmacista John Pemberton (Knoxville, 8 luglio 1831 – Atlanta (Georgia), 16 agosto 1888) che la brevettò l’8 maggio 1886 (inizialmente era un rimedio contro il mal di testa e la stanchezza).

[modifica] Cocchio

Secondo la mitologia, il cocchio fu inventato da Eretteo, re di Atene.

[modifica] Codice a barra

Il codice a barra fu realizzato da Norman Joseph Woodland e e Bernard Silver che lo brevettarono il 7 ottobre 1952.

[modifica] Corn Flakes

I "Corn Flakes" (fiocchi di mais) furono inventati da John Harvey Kellogg (Tyrone, 26 febbraio 1852 – Battle Creek, 14 dicembre 1943) che li brevettò il 31 maggio 1895 (il brevetto gli fu concesso il 14 aprile 1896).

[modifica] Diesel (motore)

L’inventore del motore “diesel” (motore a gasolio) fu Rudolf Diesel ((Parigi, 18 marzo 1858 – Canale della Manica, 30 settembre 1913) che lo brevettò il 23 febbraio 1892 ed il 10 agosto 1893 ne mise il funzione il primo.

[modifica] Distributore automatico

L’inventore del primo distributore automatico della storia fu il matematico e fisico greco Erone di Alessandria (vissuto nel I secolo d.C., ma la collocazione cronologica non è sicura): si trattava di una fontana che erogava acqua dopo l’introduzione di una moneta in una fessura nella parte superiore della stessa.

[modifica] Esperanto

L’inventore dell’esperanto (la lingua ausiliaria più conosciuta al mondo) è stato il medico polacco Ludwik Lejzer Zamenhof (Białystok, 15 dicembre 1859 – Varsavia, 14 aprile 1917).

[modifica] Fiammiferi

I fiammiferi furono inventati nel 1826 dal chimico e farmacista inglese John Walker (Stockton-on-Tees, 19 maggio 1781 – Stockton-on-Tees, 1 maggio 1859): la scoperta fu casuale ed avvenne mischiando fortuitamente potassio ed antimonio.

[modifica] Fotocopiatrice

La fotocopiatrice fu inventata a New York il 22 ottobre 1938 dal fisico Chester Carlson (Seattle, 8 febbraio 1906 – New York, 19 settembre 1968).

[modifica] LETTERA G

[modifica] Ghiacciolo

Il ghiacciolo fu inventato casualmente nel 1905 a Oakland (California) da Frank Epperson, un bimbo di 11 anni.
Il ragazzino aveva lasciato fuori della casa una bibita con dentro uno stecchetto. Il caso volle che quella notte fosse molto rigida al punto che il mattino dopo il bimbo trovò la sua bibita tutta ghiacciata attorno allo stecchetto: era nato il ghiacciolo.

[modifica] Giogo

Il giogo per l’aratura sarebbe stato inventato da Buzige, leggendario legislatore ateniese.

[modifica] Gnomone

Secondo la leggenda lo gnomone (cioè l’orologio solare) fu inventato dal filosofo e cartografo Anassimandro (610 – 546 a.C.) che lo ideò conficcando un’asta al centro di un quadrante che era disegnato nell’agorà di Sparta.

[modifica] LETTERA L

[modifica] Laccio emostatico

Il laccio emostatico fu inventato dal chirurgo francese Jean-Louis Petit (Parigi, 13 marzo 1674 – Parigi, 20 aprile 1750).

[modifica] Lampada al neon

La lampada al neon fu inventata da Georges Claude (Parigi 24 settembre 1870 – 23 maggio 1960) che la espose al pubblico il 9 novembre 1909 e la brevettò il 19 gennaio 1915.

[modifica] Laser

Il laser fu inventato dall’ingegnere statunitense Theodore Harold Maiman (Los Angeles, 11 luglio 1927 – Vancouver, 9 maggio 2007) il 16 maggio 1960 e brevettato il 14 novembre 1967.

[modifica] Lira

Secondo la mitologia, la lira, l’antico strumento musicale, fu inventata da Ermes utilizzando un guscio di tartaruga, le corna di un ariete ed i nervi di buoi che aveva rubato ad Apollo.

[modifica] Lira fenicia

L’inventore della lira fenicia fu Ibico di Reggio, poeta greco del VI secolo a.C..

[modifica] LETTERA M

[modifica] Macchina per il caffè

La macchina per il caffè espresso fu inventata da Luigi Bezzera che la brevettò il 19 novembre 1901.

[modifica] Marmitta

La marmitta per automobili fu inventata nel 1896 da Milton Reeves (25.6.1864 – 4 giugno 1925).

[modifica] Mietitrebbiatrice

La mietitrebbiatrice fu inventata da Hiram Moore nel 1834 negli Stati Uniti.

[modifica] Minigonna

La minigonna fu inventata dalla stilista Mary Quant che ne vendette il primo modello a Londra nel 1963.


[modifica] Motocicletta

L’inventore della motocicletta può essere considerato Luois-Guillaume Perreaux (Almenêches, 19 febbraio 1816 – Parigi, 5 aprile 1889) che il 16 marzo 1869 brevettò il “velocipede a vapore”, un telaio di bicicletta con un piccolo motore a vapore, che in effetti può essere considerato un prototipo della motocicletta.

[modifica] Mouse

Il mouse per computer fu inventato da Douglas Carl Engelbart (Portland, 30 gennaio 1925 – Atherton, 2 luglio 2013) che lo brevettò il 17 novembre 1970.

[modifica] LETTERA N

[modifica] Nastro adesivo

Il nastro adesivo fu inventato da Richard Drew (22.6.1899 – 14.12.1980) che lo brevettò il 27 maggio 1930.

[modifica] LETTERA O

[modifica] Organo idraulico

Inventore dell’organo idraulico è ritenuto Ctesibio di Alessandria (vissuto nel III secolo a.C.) il quale arrivò a tale invenzione per puro caso mentre armeggiava con tubi e pistoni per costruire uno specchio ad altezza regolabile da usare nella bottega da barbiere del padre.

[modifica] LETTERA P

[modifica] Pandoro

La ricetta del pandoro, il tipico dolce veronese e uno dei simboli del Natale, fu depositata e registrata dal pasticciere veronese Melegatti (Verona, 16 settembre 1844 – Verona, 31 gennaio 1914) il 16 ottobre 1894.

[modifica] Pannolino

Il pannolino per bambini, impermeabile e riutilizzabile, fu inventato nel 1946 da una casalinga americana, Marion Donovan, che lo realizzò cucendo assieme pezzi di tende impermeabili della doccia (poi di nylon) e pezzi di stoffa di normali pannolini.
Negli anni 50, poi, la signora Donovan realizzò il moderno pannolino “usa e getta” utilizzando carta resistente e assorbente.

[modifica] Pompa di benzina

La pompa di benzina fu inventata da Sylvanus Freelove Bowser (8.8.1854 – 3.10.1938) che la vendette ad un mercante il 5.9.1885.

[modifica] Pneumatico

Lo pneumatico fu inventato dallo scozzese John Boyd Dunlop (Dreghorn, 5.2.1840 – Dublino, 23.10.1921) che ne depositò il brevetto che ne depositò il brevetto il 7 dicembre 1888.

[modifica] LETTERA Q

Quadriga: L’invenzione della quadriga è attribuita a Erittonio, mitico re di Atene.


[modifica] LETTERA R

[modifica] Radio

La radio fu inventata da Guglielmo Marconi (Bologna, 25 aprile 1874 – Roma, 20 luglio 1937) che la brevettò il 2 luglio 1897.

[modifica] Raggi X

L’esistenza dei raggi X (ics) fu scoperta dal fisico Wilhelm Conrad Rontgen l’8 novembre 1895.

[modifica] Registratore di cassa

Il registratore di cassa fu inventato da James Ritty (29.10.1836 – 29.3.1918) che lo brevettò il 4 novembre 1879. Si chiamò Ritty Model 1.

[modifica] Rivoltella

L’inventore della rivoltella fu Samuel Colt (Hartford, 19 luglio 1814 – Hartford, 10 gennaio 1862) che nel 1836 ne ottenne il brevetto ed iniziò la produzione.

[modifica] LETTERA S

[modifica] Sassofono

Il sassofono fu inventato dal belga Antoine Joseph Sax (detto Adolphe) che lo brevettò il 28 giugno 1846.

[modifica] Schedina

La schedina di totocalcio fu inventata dal giornalista Massimo Della Pergola (Trieste, 11 luglio 1912 – Milano, 13 marzo 2006). La prima schedina si giocò il 5 maggio 1946.

[modifica] Scotch

Il nastro adesivo “scotch” fu inventato nel 1925 dallo statunitense Richard Drew ((22.6.1899 – 14.12.1980) e messo in commercio nel 1930.

[modifica] Sega

La sega fu inventata dall’ateniese Talo, nipote di Dedalo.

[modifica] Smiley

Il simbolo dello “smiley” (il faccino che sorride) fu inventato nel 1963 dall’americano Harvey Ball (Worcester, 10 luglio 1921 – Worcester, 12 aprile 2001)per conto di una compagnia di assicurazioni che voleva migliorare il morale dei propri dipendenti.

[modifica] Spilla da balia

La Spilla da balia (o di sicurezza) fu inventata da Walter Hunt (29.71795 – 8.6.1859) un meccanico di New York che la brevettò il 10 aprile 1849.

[modifica] Squadra

Secondo la mitologia classica la squadra da vasaio fu inventata dalla dea Atena (la Minerva dei romani).

[modifica] Stampa

La stampa a caratteri mobili fu inventata dal tedesco Johannes Gutenberg nel XV secolo.

[modifica] Stenografia

Il primo sistema stenografico fu inventato da Tirone (vissuto nel I secolo a.C.), liberto del grande oratore Marco Tullio Cicerone.

[modifica] LETTERA T

[modifica] Tappo a corona

Il tappo a corona fu inventato da William Painter che lo brevettò a Baltimora (Maryland) il 2 febbraio 1892.

[modifica] Tergicristalli

I tergicristalli furono inventati dalla statunitense Mary Anderson che depositò il brevetto nel 1903, ma non riuscì mai a commercializzarlo.

[modifica] Tornio da vasaio

Secondo la mitologia classica il tornio da vasaio fu inventato dalla dea Atena (la Minerva dei romani).

[modifica] Trapano elettrico

Il trapano elettrico fu inventato da Duncan Black e Alonzo Decker che lo brevettarono il 25 novembre 1916.

[modifica] LETTERA V

[modifica] Vite idraulica

La vite idraulica fu inventata da Archimede di Siracusa (III secolo a.C.).


Torna a Il Gran Consiglio oppure vai a Inaugurazioni

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti