Curiosità sugli insetti

Da Cap2.
Versione delle 19:56, 22 ott 2022, autore: Anonimo olevanese (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Ecco alcune curiosità sugli insetti!
È inutile dire che i nostri autori aggiorneranno la pagina appena in possesso di altre curiosità.

APE
- Secondo la mitologia greca il primo ad allevare le api e sfruttare il miele, fu Aristreo figlio di Apollo.
- L’ape regina vive anche tre - quattro anni e depone dalle 2000 alle 3000 uova al giorno.
- In un secondo un'ape batte le ali fino a 200 volte, provocando il caratteristico ronzio.
– Si è calcolato che per produrre un chilo di miele, un’ape debba volare per circa 150.000 chilometri.
- A differenza delle api operaie, l’ape regina può infliggere più di una puntura senza morire; essa, però, utilizza il pungiglione solo per uccidere le rivali quando stanno ancora per nascere ed impossessarsi dell’alveare.

Baco da seta
- Da un bozzolo di baco da seta si possono ottenere fino ad 1,5 KM di filo di seta.
- Il baco da seta maschio percepisce il profumo della femmina, emanato dalle ghiandole addominali, fino a dieci km di distanza.

Capricorno muschiato - Il “capricorno muschiato” è un coleottero verde azzurro della famiglia dei cerambicidi.

CAVALLETTA
- Con un solo salto una cavalletta riesce a coprire una distanza pari a circa 20 volte la lunghezza del suo corpo.
- Nel 1988, uno sciame di cavallette proveniente dall’Africa invase l’Arabia Saudita per più di 500 chilometri.

Cervo volante - Il cervo volante non è certo un mammifero dotato di ali o un animale delle fiabe, bensì uno dei più grossi coleotteri d’Europa, diffuso anche in Italia.

CICALA
- La cicala simboleggia l’imprevidenza.
- Le cicale cantano soltanto di giorno e solo nelle ore più calde della giornata.
- Solo le cicale maschio friniscono e non le femmine (come qualche maschilista potrebbe pensare).

Coccinella - La coccinella è un animale che distrugge molti insetti dannosi alle piante e per questo motivo viene spesso utilizzata in agricoltura per la lotta ai parassiti.

Effimera - L’insetto chiamato Effimera (o Efemera) si è ben guadagnato il nome. Se sotto forma di larva vive due o tre anni, appena raggiunge lo stadio adulto, questo insetto vive pochissimo ed alcune specie addirittura meno di un’ora.

FARFALLE
- Le farfalle percepiscono il senso del gusto grazie alle zampe.
- La Saturnia del pero è la farfalla più grande dell’Europa (la sua apertura alare è di circa 15 cm ed i bruchi la lunghezza di 10 cm)
- Arpia - Oltre che un mostro, una brutta signora e un’aquila, l’arpia è una farfalla notturna appartenente al genere Cerura della famiglia notodontinae.
- Danaidi - Se qualcuno vi dice che ha visto una “danaide” .. non è impazzito e neppure vi sta prendendo in giro. Le “danaidi”, oltre che le ninfe della mitologia classica, sono farfalle diurne delle praterie americane.

Forbicina - Un tempo si credeva che la forbicina (nome scientifico furficula auricularia), insetto dall’addome munito di due appendici arcuate, entrasse nelle orecchie delle persone e raggiungesse il cervello con effetti devastanti.

Grillo - Il grillo ascolta grazie alle zampe. Questo insetto, infatti, ha gli organi dell’udito sulle zampe anteriori.

Maggiolino - Il maggiolino ha una vita da adulto di poche settimane, mentre la vita allo stato larvale dura circa 3 anni.

Millepiedi - I millepiedi hanno due paia di zampe per ogni segmento del corpo, mentre i centopiedi un paio soltanto.

Indice

Lettera O

Orgia - Se qualcuno vi dice che vorrebbe liberare l’Italia dalle orge … non è detto che vi stia parlando di sesso e che sia un candido. L’orgia (o bombice antico - nome scientifico: Orgyia antiqua) è un insetto parassita presente in tutta l’Italia e che vive soprattutto sulle piante di melo, pero, pesco, susino, ciliegio, albicocco e mandorlo, oltre che su rose, biancospini, querce e olmi.

Lettera P

Processionaria - La processionaria è una farfalla dannosa all’agricoltura.

PULCI
- Le pulci con un salto superano 200 volte la loro lunghezza.
- Le pulci dei cani possono saltare fino ad una lunghezza di mezzo metro e ad un’altezza media di 15 centimetri.

Lettera R

RAGNI
- Il ragno più pesante del mondo è la “Tarantola Golia” (nome scientifico “Theraphosa blondi”) che vive in Amazzonia e può arrivare a pesare fino a 170 grammi.
- Durante il corteggiamento alcuni ragni per conquistare una femmina le offrono come dono una mosca rimasta intrappolata nelle rete.

Lettera S

Scarabeo
- Ci sono vari tipi di scarabeo; abbiamo infatti lo scarabeo elefante, lo scarabeo Ercole, lo scarabeo Rinoceronte, lo scarabeo stercorario e lo scarabeo sacro.
- Lo scarabeo era uno degli animali sacri agli antichi egizi.

Scarabeo rinoceronte – Lo scarabeo rinoceronte è in grado di trasportare un peso 850 volte maggiore di quello del proprio corpo.

Scarabeo titano – Lo scarabeo titano, è uno degli insetti più grossi esistenti sulla Terra. Questo animale, che vive nel Sudamerica, è lungo fino a 17 cm. e con le sue mandibole robuste e taglienti riesce a spezzare una matita.
Scarafaggi - Secondo gli scienziati, tra gli insetti, gli scarafaggi sono rimasti pressoché immutati negli ultimi 320 milioni di anni.

Sfinge testa di morto - Se qualcuno vi vuol parlare della sfinge testa di morto non vi preoccupate. La Sfinge testa di morto (nome scientifico Acherontia atropos) è una falena che deve il suo nome comune alla macchia biancastra on due puntini neri (simile ad un teschio) visibile sul torace.

Sigaraio - Se qualcuno vi dice che ha visto un sigaraio, non è detto che si riferisca ad una persona che lavora il tabacco per trasformarlo in sigari o sigarette. Il sigaraio è un coleottero curculionide che accartoccia a forma di sigaro le foglie di varie piante e poi vi depone le uova dentro.

Lettera T

Tarli - Il ticchettio prodotto dai tarli nel legno, a differenza di quanto si pensa normalmente, non è provocato dal rumore del legno da essi roso, ma si tratta del richiamo tra due tarli di sesso diverso.

TERMITI
- Le termiti hanno una organizzazione sociale uguale a quelle delle api con un re ed una regina (che hanno il solo compito di riprodursi) e da operaie e soldati per la costruzione e difesa dei nidi oltre che per la protezione di re e regina con relativa prole. La regina di una colonia di termiti, dal canto suo, da quando inizia le sue funzioni fino alla morte, depone circa 30.000 uova in 24 ore, ossia più di 20 al minuto.
- In alcune specie di termiti, la regina può deporre fino a 86.000 (ottantaseimila) uova.
- Le termiti soldato sono munite di grosse mandibole che impediscono loro di nutrirsi da sole e pertanto vengono imboccate dalle operaie.

Lettera V

Vedova Nera - Se qualcuno vi dice di aver visto una vedova nera … non è detto che sia stato ad un funerale. La "vedova nera" (Latrodectus mactans) è un ragno velenosissimo, anzi uno dei più velenosi del mondo distribuito soprattutto nel Nord e Centro America. Il nome di “vedova nera” probabilmente deriva dal fatto che spesso, una volta terminato l'accoppiamento, la femmina uccide il maschio.

Vespa - La vespa mette paura anche ai ragni i quali, per non rischiare, tagliano la tela che l’ha catturata e la lasciano libera.

Lettera Z

Zanzare
- A pungere gli uomini sono solo le zanzare femmine perché le proteine del sangue servono loro per far maturare le uova, mentre i maschi assumono sostanze zuccherine come il nettare dei fiori.
- Una zanzara è capace di ingerire in una sola volta una quantità di sangue fino a tre volte il suo peso.


Torna a Curiosità sui gatti oppure vai a Curiosità sui pesci

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti