Aforismi sulla Libertà

Da Cap2.
(Differenze fra le revisioni)
 
(Una revisione intermedia di un utente non mostrate)
Riga 7: Riga 7:
 
4) Tutto il mondo ha capito che la libertà è solo una menzogna quando la grande maggioranza della popolazione è condannata a un'esistenza di miseria e, priva d'istruzione e d'agi e di pane, è destinata a fare da serva ai potenti e ai ricchi ('''Michele Bakunin''' - Militante anarchico)<br />
 
4) Tutto il mondo ha capito che la libertà è solo una menzogna quando la grande maggioranza della popolazione è condannata a un'esistenza di miseria e, priva d'istruzione e d'agi e di pane, è destinata a fare da serva ai potenti e ai ricchi ('''Michele Bakunin''' - Militante anarchico)<br />
  
5) Incominciando col gustare un po’ di libertà, si finisce per volerla tutta (Errico Malatesta – Militante anarchico italiano)<br />
 
  
  
Riga 24: Riga 23:
  
 
- Il prezzo della propria indipendenza è talvolta la solitudine. ('''Alain Peyrefitte''')<br />
 
- Il prezzo della propria indipendenza è talvolta la solitudine. ('''Alain Peyrefitte''')<br />
 +
 +
- Incominciando col gustare un po’ di libertà, si finisce per volerla tutta ('''Errico Malatesta''')<br />
  
 
- L'uomo è nato libero e ovunque è in catene. '''(Rousseau)'''<br />
 
- L'uomo è nato libero e ovunque è in catene. '''(Rousseau)'''<br />
Riga 39: Riga 40:
 
- Libertà va cercando, ch' é si cara come sa chi per lei vita rifiuta. '''(Dante Alighieri)''' <br />
 
- Libertà va cercando, ch' é si cara come sa chi per lei vita rifiuta. '''(Dante Alighieri)''' <br />
  
- Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna. (Jean de La Bruyere) <br />
+
- Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna. '''(Jean de La Bruyere)''' <br />
 +
 
 +
- Lo schiavo, nell'attimo in cui respinge l'ordine umiliante del suo superiore, respinge insieme la sua stessa condizione di schiavo. '''(Albert  Camus)'''<br />
  
 
- Meno bisogni avete, più liberi siete.<br />
 
- Meno bisogni avete, più liberi siete.<br />

Versione attuale delle 16:18, 29 nov 2019

[modifica] LIBERTA' E SCHIAVITU'

2) La vergogna è l’ultimo ostacolo alla libertà. (Antonin Artaud)

4) Tutto il mondo ha capito che la libertà è solo una menzogna quando la grande maggioranza della popolazione è condannata a un'esistenza di miseria e, priva d'istruzione e d'agi e di pane, è destinata a fare da serva ai potenti e ai ricchi (Michele Bakunin - Militante anarchico)



- Chi rinuncia alla libertà per raggiungere la sicurezza, non merita né la libertà, né la sicurezza. (Benjamin Franklin)

- Chi non è padrone di sé finisce servo degli altri. (Roberto Gervaso)

- Conoscere rende liberi. (Epitteto)

- Ecco a cosa si riducono le sedicenti libertà politiche: libertà di stampa e di riunione, inviolabilità di domicilio e tutto il resto non vengono rispettate che se il popolo non ne fa uso contro le classi privilegiate. Ma il giorno in cui comincia a servirsene per scalzare i privilegi, tutte queste sedicenti libertà sono scaraventate a mare. (P. A. Kropotkin)

- Essere libero è nulla, divenirlo è cosa celeste. (Johann Gottlieb Fichte)

- I desideri ci sottomettono agli altri e ci rendono schiavi. (Anatole France)

- Il prezzo della propria indipendenza è talvolta la solitudine. (Alain Peyrefitte)

- Incominciando col gustare un po’ di libertà, si finisce per volerla tutta (Errico Malatesta)

- L'uomo è nato libero e ovunque è in catene. (Rousseau)

- La gente esige la libertà di parola per compensare la libertà di pensiero che invece rifugge. (Søren Kierkegaard)

- La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà, uno se la prende, e ciascuno è libero quando vuole esserlo. (James Mark Baldwin)

- La libertà senza socialismo è privilegio, ingiustizia; il socialismo senza libertà è schiavitù, barbarie. (Michele Bakunin)

- Le libertà non vengono date, si prendono. (Pëtr Alekseevič Kropotkin)

- Libertà significa responsabilità; ecco perché molti la temono. (George Bernard Shaw)

- Libertà va cercando, ch' é si cara come sa chi per lei vita rifiuta. (Dante Alighieri)

- Lo schiavo ha un solo padrone; l'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna. (Jean de La Bruyere)

- Lo schiavo, nell'attimo in cui respinge l'ordine umiliante del suo superiore, respinge insieme la sua stessa condizione di schiavo. (Albert Camus)

- Meno bisogni avete, più liberi siete.

- Nessun uomo può emanciparsi altrimenti che emancipando con lui tutti gli uomini che lo circondano. (Bakunin)

- Non c'è peggior schiavitù di quella che si ignora. (Ignazio Silone)

- Non esiste una persona che sia più schiavo di colui che si sente libero senza esserlo. (Johann Wolfgang Goethe)

- Non si può suonare l’inno della libertà con gli strumenti della violenza. (Proverbio)

- Per l'uomo, essere libero significa essere riconosciuto e trattato come tale da un altro uomo, da tutti gli uomini che lo circondano. (Michele Bakunin – Militante anarchico)

- Possiamo essere liberi solo se tutti lo sono. (Hegel)

- Spesso non approviamo la troppa libertà che si concede agli altri e poi ci aspettiamo che non venga negato nulla a noi stessi. (Tommaso da Kempis)

- Un uomo è veramente libero quando non teme e non desidera niente. (Anonimo)

- Vuoi rendere impossibile per chiunque opprimere un suo simile? Allora assicurati che nessuno possa possedere il potere. (Michail Aleksandrovic Bakunin)


Torna a Aforismi sull'Anarchia - Vai ad Aforismi su Stato e Regimi

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti