Aforismi Vari

Da Cap2.
(Differenze fra le revisioni)
(TIMIDEZZA)
Riga 121: Riga 121:
 
- Egoismo non è vivere come ci pare, ma esigere che gli altri vivano come pare a noi.<br />
 
- Egoismo non è vivere come ci pare, ma esigere che gli altri vivano come pare a noi.<br />
 
- L'egoismo non consiste nel vivere secondo i propri desideri, ma nel pretendere che gli altri vivano a quel modo che noi vogliamo. L'altruismo consiste nel vivere e lasciar vivere. '''(Oscar Wilde)''' <br />
 
- L'egoismo non consiste nel vivere secondo i propri desideri, ma nel pretendere che gli altri vivano a quel modo che noi vogliamo. L'altruismo consiste nel vivere e lasciar vivere. '''(Oscar Wilde)''' <br />
 +
 +
=== '''ESEMPIO''' ===
 +
- L’esempio è sempre più efficace del comando. '''(Samuel Johnson)'''<br />
 +
  
 
=== '''ESERCITO E MILITARI''' ===
 
=== '''ESERCITO E MILITARI''' ===

Versione delle 20:42, 15 ago 2019

AFORISMI VARI


Indice

ADULAZIONE

- Chi ama essere adulato è degno del suo adulatore.

AFFARI

Negli affari non ci sono amici … soltanto soci. (Dumas padre)

ALLEGRIA

- Il demonio ha paura della gente allegra. (Don Bosco)
- La vita senza allegria è una lampada senza olio. (Walter Scott)

ALTRUISMO

- Quando non si soffre è facile dare consigli agli ammalati. (Terenzio)

AMBIZIONE

- L’ambizione invade le anime meschine più che le grandi, così come il fuoco investe più facilmente le capanne di paglia che i palazzi. (Sébastien-Roch Nicolas, noto come Chamfort - Clermont-Ferrand, 6 aprile 1741 – Parigi, 13 aprile 1794)
- L’ambizione non può permettersi di accordarsi con la bontà: essa si accorda solo con l’orgoglio, l’astuzia e la crudeltà.
- Lo schiavo ha un solo padrone, l’ambizioso quanto sono le persone utili alla sua fortuna.

BAMBINI

- I bambini sono divertenti proprio perché si divertono col poco – Von Hofmannsthal.
- I bambini sono tutti uguali: quando nascono sono angeli, poi diventano diavoli e poi finiscono con l’essere uomini. (Victor Hugo)
- Venendo al mondo, i bambini compiono il miracolo di farci cambiare il modo con cui guardiamo le cose (R. Bagnis)
- Per i bambini nulla è più serio del gioco. (Josephine Vaux)


BENE E MALE

- A chi vuole fare del male non mancano occasioni. (Publilio Siro)

BONTÀ E CATTIVERIA

- Certe persone sono buone perché manca loro l’occasione di essere cattivE.
- Non si è mai troppo buoni per esserlo abbastanza. (Pierre de Maurivaux)

Calunnia

- La calunnia disdegna i mediocri, si afferra ai grandi. (Francesco Crispi)

Campagna e città

La campagna viene ammirata solamente da coloro che non sono costretti a viverci. (Edouard Manet)

CARATTERE

- La collera ed il vino rivelano il carattere. (Plutarco)
- Si può capire il carattere di una persona dal modo in cui accoglie le lodi.

CINISMO E CINICI

1) Il cinismo è l'arte di vedere le cose come sono, non come dovrebbero essere (Oscar Wilde)
2) Un cinico è uno che quando annusa i fiori cerca intorno alla bara. (Russel Lynes)

CIVILTÀ

- “Che cos’è la civiltà di un paese? L’aumentato benessere, l’istruzione obbligatoria, l’assistenza sanitaria, la facilità delle comunicazioni. Tutto questo si paga con la perdita del senso umano. Aumentano non solo i delitti, ma la disposizione a sfruttarli, a imporseli come unico contatto con la società. L’uomo vive nella paura di perdere quello che ha. La famiglia è distrutta, da quando le donne lavorano, i bambini protestano e l’uomo sogna di andarsene.” (Ennio Flaiano)


CONSTATAZIONI

- Che gli uomini siano fratelli lo ricordano soprattutto Abele e Caino. (Hans Kasper)
- Se Dio ci ha fatto a sua immagine e somiglianza, gli abbiamo reso pan per focaccia. (Voltaire)

CORAGGIO e Paura

- Gran coraggio, mezza vittoria. (Otto von Bismarck)

- Il coraggio è una qualità dell’anima e non del corpo (Ghandi)

- Il vero coraggio non si sorprende di niente. (Cristina di Svezia)

- Quando non si possiede nulla, i briganti non fanno paura (Sant’Ilarione).

- Se un pollo scopre il coraggio di osare può trasformarsi in un’aquila (Grazia Doveri)

- Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno. (Martin Luther King)

CORREZIONE

- Correggersi è un po’ tradire se stessi. (Anna Magnani)

CORRUZIONE

"Corruzione" è lo slogan della vita americana oggi. E' la legge, quando non si rispetta altra legge. Sta minando il paese. In tutte le città, i legislatori onesti si contano sulle dita delle mani. Quelli di Chicago, poi sulle dita di una mano sola! La virtù, l'onore, la verità e la legge sono scomparsi. Siamo tutti imbroglioni. Ci piace "farla franca". E se non riusciamo a guadagnare il pane in modo onesto, lo facciamo in un altro modo. (Al Capone)


COSCIENZA

- È la coscienza sporca che fa gli uomini codardi.

CREDITO E DEBITO

- I creditori hanno migliore memoria dei debitori. (Benjamin Franklin)

CRITICA E LODE

- La critica risparmia i corvi e tormenta le colombe (Giovenale)

- La freccia dell’ingiuria ferisce anche chi la tira. (Goethe)

- Irritarsi per una critica è come riconoscere di averla meritata. (Tacito)

- Lodando i presenti bisogna fare in modo che gli assenti non vengano biasimati.

- Spesso la persona più pronta a criticare il lavoro di un altro è quella che non fa niente.


DESIDERIO

- Noi desideriamo sempre le cose che ci sono negate. (Ovidio)

DESTINO

- È destino che ogni mortale sopporti molti mali. (Gneo Nevio)
- Il destino mescola le carte e noi giochiamo. (Arthur Schopenhauer)
- Il destino guida chi lo segue di buona voglia, ma spinge con forza chi si ribella. (Lucio Anneo Seneca)
- Se la nostra sorte è stabilita a che serve stare in guardia? (Periandro di Corinto).
- Talvolta Si incontra il proprio destino sulla strada presa per evitarlo. (La Fontaine)

DIAVOLO

- Il diavolo è un ottimista se crede di poter peggiorare gli uomini. (Karl Kraus)
- Il diavolo stesso è buono quando è soddisfatto. (aforisma di Fuller)

DUBBIO

- Chi non dubita di nulla è capace di tutto. (Roberto Gervaso)
- E’ partendo dal dubbio che si giunge alla verità. (Marco Tullio Cicerone)
- I dubbi sono più crudeli della peggiore verità. (Moliere)
- I dubbi ce li crea la libertà. (Jim Morrison)
- Il dubbio non è piacevole, ma la certezza è ridicola. Solo gli imbecilli son sicuri di ciò che dicono. (Voltaire)

EDUCAZIONE

1) I ragazzi necessitano più di modelli che di rimproveri. (Joseph Joubert - Montignac, 7 maggio 1754 – Parigi, 4 maggio 1824)

EGOISMO E ALTRUISMO

- Egoismo non è vivere come ci pare, ma esigere che gli altri vivano come pare a noi.
- L'egoismo non consiste nel vivere secondo i propri desideri, ma nel pretendere che gli altri vivano a quel modo che noi vogliamo. L'altruismo consiste nel vivere e lasciar vivere. (Oscar Wilde)

ESEMPIO

- L’esempio è sempre più efficace del comando. (Samuel Johnson)


ESERCITO E MILITARI

1) La caserma è la stalla del gregge patriottico. Esce da lì un bestiame che è pronto a formare il gregge elettorale. Albert Libertad
2) Non bisogna disperare degli imbecilli. Con un po' di allenamento si può riuscire a farne dei militari. (Pierre Desproges)

FAME

1) La fame insegna a trovare espedienti.

FIDUCIA

- Bisogna avere poca fiducia in chi parla troppo.
. È ingannato soltanto chi si fida. (Benedetto Croce)
- Il fidarsi e il non fidarsi rovinarono l’uomo in uguale misura. (Esiodo - Poeta greco – VIII-VII sec. a.C.)
- La cosa peggiore per i potenti è che non possono fidarsi degli amici. (Eschilo 525 - 456 a.C.)

FILOSOFIA E FILOSOFI

1) La filosofia non serve a nulla, dirai; ma sappi che proprio perchè priva del legame di servitù é il sapere più nobile. (Aristotele 384 - 322 a.C.)


FORTUNA E SFORTUNA

- È veramente sfortunato chi non incontra nemmeno un nemico. (Publilio Siro)

- La fortuna non solo è cieca, ma per lo più rende ciechi chi ha favorito. (Marco Tullio Cicerone)

- La fortuna rende stupido colui che desidera rovinare. (Publilio Siro)

- Nella vita padrona di tutto è la Fortuna, e nulla è sicuro, per nessuno. (Lucio Accio)

FUTURO E PASSATO

- È sempre meglio guardare al futuro, ma se ti volti non rimpiangere il passato. (Laura Paravella)

- Fondare il proprio futuro sulla speranza è come costruire la casa sulle sabbie mobili. (Damiano Lentisco)

- I giorni che verranno saranno i più saggi giudici. (Pindaro)

- Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei loro sogni. (Theodore Roosevelt – 27.10.1858 – 6.1.1919)

- Il futuro è fatto da un domani per volta. (Pina della Valle)

- Il Passato dovrebbe essere un trampolino di lancio e non un letto (I. Ball)

- Se non pensi mai al futuro non potrai averne uno. (John Galsworthy)

GELOSIA

- Gli uomini gelosi infastidiscono le donne, ma quelli che non lo sono le esasperano. (Francis de Croisset)
- Nella gelosia c’è più amor proprio che amore. (La Rochefoucauld)

GENEROSITA’

- Di solito il benefattore esige più di quanto ha donato. (Napoleone Bonaparte)
- La generosità è sempre un segno di superiorità (Baldasar Gracian y Morale – 8.1.1601 – 6.12.1658)
- Nulla si regala tanto generosamente quanto i propri consigli. (Francois La Rochefoucauld)


Genitori e figli

- Una buona mamma vale più di cento maestri. (Papa Giovanni XXIII)
- Una buona madre vale cento maestri perché questi vi istruiscono, mentre la mamma vi educa il cuore con il sentimento. (Angelo Mazzoleni)

GIOIA E DOLORE

- Alcuni credono di aver sofferto molto perché non sanno cosa sia soffrire. (Roberto Bracco)
- Puoi superare ogni dolore o con il coraggio o con l'aiuto di un amico. (Chilone di Sparta)

Gloria

- I frutti della gloria sono sempre difficili da cogliere e spesso sono amari. (Axel Oxenstierna)
- Il sole che sorge ha più adoratori del sole che tramonta. (Gneo Pompeo)

GOVERNO

- Ci sarà un buon governo solo quando i filosofi diventeranno re o i re diventeranno filosofi. (Platone)

- È cosa normale che le pecore ch’hanno il lupo per governatore, vegnano castigate con esser vorate da lui. (Giordano Bruno)

- I nove decimi delle attività di un governo moderno sono dannose; dunque, peggio sono svolte, meglio è. (Bertrand Russell)

GRANDEZZA E MODESTIA

- La grandezza delle statue diminuisce allontanandosi e quella degli uomini avvicinandosi.

GRATITUDINE E INGRATITUDINE

- Troppa fretta nello sdebitarsi di un favore è una forma di ingratitudine. (François de La Rochefoucauld)

IGNORANZA E CULTURA

- Ci sono tre specie di ignoranza: non sapere niente, sapere cose errate e credere di sapere tutto.
- Il massimo dell’ignoranza è non sapere di esserlo. (Platone)
- L’ignoranza è degradante soltanto quando si trova in compagnia della ricchezza e della potenza.
- Non c’è tenebra più profonda dell’ignoranza. (William Shakespeare)

ILLUSIONE E REALTÀ

- Rifugiarsi nei sogni non risolve i problemi, ma aiuta a sopportare la realtà.
- Senza le illusioni, l’umanità morirebbe di disperazione e di noia. (Anatole France)

INTELLIGENZA E STUPIDITA’

- Contro la stupidità lo stesso cielo lotta invano. (Schiller)
- Gli stupidi impressionano sempre, non fosse altro che per il numero.
- La demenza è rara nei singoli, - ma è la regola nei gruppi, nei partiti, nei popoli, nelle epoche. (Friedrich Nietzsche)

INVIDIA

1) L’invidia è figlia anche dell’ambizione. (Roberto Gervaso)

IRA E RABBIA

- Gli scatti d’ira ed i dispiaceri che ne seguono, producono in noi danni decisamente più gravi delle stesse cose per cui ci adiriamo ed affliggiamo. (Marco Aurelio)
- L’ira rende buia la mente, ma fa trasparente il cuore. (Niccolò Tommaseo)

ITALIA E ITALIANI

1) Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre. E perdono le guerre come se fossero partite di calcio. (Winston Churchill)
2) Gli italiani sono un popolo di sedentari. Chi fa carriera, ottiene una poltrona (Gino Bartali – Ciclista)
3) La situazione politica in Italia è grave, ma non è seria. (Ennio Flaiano)

LAVORO E LAVORATORI

- Il lavoratore vende se stesso e la sua libertà per un tempo definito al capitalista in cambio di uno stipendio. (Bakunin)
- Il lavoro è il rifugio di coloro che non hanno nulla di meglio da fare. (Oscar Wilde)
- Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero. (Aristotele)
- Siamo arrivati a un tal grado di imbecillità, da considerare il lavoro non solo come onorevole, ma persino come sacro, mentre non è che una triste necessità. (Remy de Gourmont)

LEGGI

- Chi ha fatto la legge deve essere il primo a ubbidire alla legge. (Pittaco)
- Non c’è legge che troni comoda a tutti. (Tito Livio)
- Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano. (Giovanni Giolitti)

LODE E BIASIMO

- A volte amiamo perfino le lodi che sappiamo non essere sincere. (Chamfort)
- Essere lodati dai buoni e disprezzati dai malvagi è la stessa identica cosa. (Marco Tullio CICERONE)

LOTTA E RIVOLTA

- Chi rimane in casa quando inizia la battaglia e lascia la lotta agli altri dovrà stare attento, perché chi non condivide la lotta condivide la sconfitta. E la lotta è evitata solo da chi vuole evitarla. Dunque chi non lotta per la propria causa lotta per la causa nemica. (Bertolt Brecht - Augusta, 10 febbraio 1898 – Berlino, 14 agosto 1956 – drammaturgo e poeta tedesco).
- Dobbiamo sostenere tutto ciò che il nemico combatte e combattere tutto ciò che il nemico sostiene. Mao Tze-Tung

LUSSO

1) Il lusso corrompe allo stesso modo il ricco e il povero: l’uno per effetto di quanto possiede, l’altro per effetto di quanto brama. (Jean Jacques Rousseau – filosofo – 28 giugno 1712 – 2 luglio 778)

MADRE

1) Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si troverà sempre il perdono - (Honorè De Balzac, scrittore francese, Tours, 20 maggio 1799 – Parigi, 18 agosto 1850)

MALVAGITÀ

1) La malvagità beve la massima parte del suo veleno.

MATRIMONIO

- Fin dal primo giorno un uomo ammogliato diventa più vecchio di sette anni. (Francis Bacon, Lettera a Lord Burghley, 1606)
- Gli uomini intelligenti non possono essere dei buoni mariti, per la semplice ragione che non si sposano. (Henry de Montherlant)

- Se le mogli fossero buone, Dio ne avrebbe una.

- Un uomo non dovrebbe sposarsi prima di aver studiato anatomia e sezionato almeno una donna. (Honoré de Balzac)

MORALE

1) Predicare la morale è facile, difficile è praticarla. (Arthur Schopenhauer)

NATURA

La natura ha reso facili le cose che sono necessarie ad ognuno di noi. (B. Lestrier)

NOIA

- La noia segue l’ordine e precede la bufera. (Leo Longanesi)

ODIO

- L'odio deve rendere produttivi, altrimenti è più intelligente amare. (Karl Kraus)
- Le persone odiano coloro che chiamano avari solo perché non ne possono cavare nulla. (Voltaire)

Onestà

- Chi perde l’onestà, non ha nient’altro da perdere (Samuel Smiles (Haddington, 23.12.1812 – Kensington, 16.4.1904)
- L'onestà è lodata da tutti, ma intanto muore di fame.(Giovenale)
- Non tutti coloro che biasimano la disonestà sono onesti. (George Bernard Shaw (Dublino, 26.7.1856 – Ayot St Lawrence, 2.11.1950) )
- Premiare l’onestà significa aumentare il numero degli onesti (Benjamin Disraeli -Politico inglese - Londra, 21.12.1804 – 19.4.1881)

OPINIONI

- Non si dovrebbero mai rivelare le proprie opinioni perché già domani si potrebbe averle cambiate. (Paul Lèautaud – 1872 – 1956)
- Ogni animale ha una buona opinione di se stesso. (Marco Tullio Cicerone)

Opportunità

- Le opportunità una volta colte, si moltiplicano. (Jun Tzu)

ORGOGLIO, UMILTÀ E ALTERIGIA

- L'orgoglio dei piccoli consiste nel parlare sempre si sé, quello dei grandi nel non parlarne mai. (Voltaire)
- L’umiltà ottiene sempre più dell’alterigia (François de La Rochefoucauld - Parigi, 15.9.1613 – Parigi, 17.3.1680)

PAROLE

- Le parole che consigliano sono migliori delle parole che adulano. (Demostene)
- Le parole possono commuovere gli uomini, ma sono gli esempi che li trascinano. (Plinio)

PAZIENZA

- Lieve è il peso che si porta con pazienza. (Ovidio)

PERDONO

- Chi perdona imita Dio. (Giustiniano)
- La capacità di saper perdonare sublima la nostra vita (B. Angeli)

PERFEZIONE

1) Cercare la perfezione nell’uomo è come cercare la pietra filosofale o la quadratura del cerchio (Melchiorre Gioia)

PIACERI

1) Ingannare chi inganna è un piacere doppio (La Fontaine)

PIGRI E PIGRIZIA

- La fame è ospite fissa nella casa dell'uomo pigro. (Esiodo)
- La pigrizia è l'intelligente e fantasiosa madre di molte invenzioni. (Thomas Edison 1847 – 1931)
- La pigrizia non è altro che l'abitudine di riposarsi prima di essere stanchi. (Jules Renard)

POTENZA

- Chi controlla gli altri può anche essere potente, ma chi controlla se stesso lo è ancora di più. (Lao Tse)

POTERE

- Essere potenti è come essere una signora. Se hai bisogno di dimostrarlo vuol dire che non lo sei.
- Il potere senza responsabilità: il potere della prostituta attraverso i secoli. (Rudyard Kipling)
- Il potere ubriaca, ed i migliori, investiti di autorità, diventano pessimi. (Carlo Cafiero – Militante anarchico)
- Il segreto della potenza sta nella volontà. (Giuseppe Mazzini)
- Le autorità ci lasciano abbaiare affinché, esausti da questa attività, non possiamo mordere. (Franz Fischer)
- La piazza è il vero governo italiano, che decide la guerra o fa cessare lo sciopero dei tranvieri. Da parecchi anni impiegati, produttori, operai, e ormai anche militari sanno che non si ottiene nulla dal governo "se non si scende in piazza". Forse è per questo che siamo i discendenti dei romani che decidevano le questioni politiche nel foro. (Giuseppe Prezzolini)
- Nessuno è adatto ad essere investito del potere. (Charles Percy Snow)

PREGI E DIFETTI

- Ci sono difetti che denotano un animo nobile ancor meglio di certe virtù. (Cardinale di Retz)
- I difetti dell’animo aumentano con la vecchiaia come quelli del volto. (La Rochefoucauld)
- Se non avessimo difetti, non proveremmo piacere a notare quelli degli altri.

PREMI E CASTIGHI

- Alcuni dovrebbero vivere un’altra volta come premio, altri come castigo. (Stanisław Jerzy Lec)

PREZZO E VALORE

- Ogni cosa vale il prezzo che chi compra è disposto a pagare per averla. (Publilio Siro)

PROGRESSO

- Gli errori e i dubbi sono i semi del progresso. (Stefano Coluccini)

RAGIONE

- La ragione domina e regola tutte le cose. (Cicerone)

RELIGIONE E DIO

- Dio crudele e spietato, gli uomini ti hanno fatto proprio a loro immagine. (Charles Régismanset)
- L'uomo è il figlio bastardo di Dio, un bastardo abbandonato. E voi venite a chiedergli di amare il Padre? (Gabriel Chevallier)
- La religione di Gesù Cristo, annunciata da ignoranti, ha fatto i primi cristiani. La stessa religione, predicata dai dotti, oggi fa soltanto degli increduli. (Diderot)
- Se ad un Dio si deve questo mondo, non ci terrei ad essere quel Dio: l'infelicità che vi regna mi strazierebbe il cuore. (Schopenhauer)
- Se Dio esistesse, bisognerebbe abolirlo. (Michail Bakunin)
- Se Dio non esistesse, dovremmo inventarlo. (Voltaire)
- Se la via giusta è quella additataci dal cristianesimo, preferisco perdermi per vie sbagliate. (Giovanni Soriano)
- Siccome Dio poteva creare una libertà che non consentisse il male (cfr. lo stato dei beati liberi e certi di non peccare), ne viene che il male l'ha voluto lui. Ma il male lo offende. E' quindi un banale caso di masochismo. (Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1938)
- Sono pronto a incontrare il mio Creatore. Quanto a sapere se Lui è pronto alla prova di vedermi, questa è un’altra storia. (Winston Churchill)
- Una religione è dannata e confessa la sua estrema impotenza il giorno in cui brucia il primo eretico. (Ezra Pound)

RISO E PIANTO

- È facile far piangere una persona, ma il difficile è farla ridere. (G. Reale)

RIVOLUZIONE E RIVOLTA

1) Ogni rivoluzione ha lo sviluppo di cui è capace il popolo che la compie. (Camillo Berneri)

SAGGEZZA E BUONSENSO

- Il saggio trova sempre qualcosa da imparare dagli altri.
- La parola ce l’hanno tutti, ma il buonsenso soltanto pochi. (Marco Porcio Catone)
- Lo stolto che tace viene preso per saggio. (Publilio Siro)
- Non basta avere i capelli bianchi per essere una persona assennata. (Menadro)
- Perfettamente saggio è colui che vive ciascun giorno come se fosse l’ultimo. (Marco Aurelio)

SAPIENZA

1) Acquisire la sapienza non basta poiché si deve anche usarla. Marco Tullio Cicerone

SOLITUDINE

- Chi ama star solo non si sente mai solo. (Roberto Gervaso)
- La solitudine è la sorte di molti spiriti eminenti.
- Talvolta la solitudine è la migliore compagnia.

SONNO

1) Il sonno, e tutto quello che induce al sonno, è per se stesso piacevole. (Giacomo Leopardi 1798 – 1837)

SPERANZA

- Chi perde la speranza non può perdere di più. (Henri De Regnier)

- La paura segue da vicino la speranza. (Lucio Anneo Seneca)

- La Speranza è il sogno di un uomo sveglio. (Aristotele - Filosofo Greco - V- IV Secolo a.C.)

- La speranza è un rischio da correre (G. Bernanos)

- La speranza non può essere senza paura. (Spinoza)

- Si deve sperare nel domani perché nessun inverno per quanto rigido fosse non ha mai impedito alle rose di fiorire nella primavera successiva.

- La speranza si mantiene su basi di vetro. (Bruce Beresford)

- La speranza, più di ogni altra cosa, guida la mutevole mente dei mortali. (Pindaro)

STATO e governo

- Chi dice "Stato" o "diritto politico", dice forza, autorità, predominio: ciò presuppone l'ineguaglianza di fatto. (Michail Aleksandrovic Bakunin)

- Il concetto che lo Stato ha dell’economia si può riassumere così:
. se si muove tassatela;
. se continua a muoversi, regolamentatela;
. se smette di muoversi, datele un sussidio.
(Ronald Reagan)

- Il governo ha per missione di far sì che i buoni cittadini siano tranquilli, e che quelli cattivi non lo siano. (Georges Clemenceau)

- In uno stato corrotto si fanno moltissime leggi. (Tacito)

- La forza dei governi deboli si fonda sull'appoggio interessato dei prepotenti. (Alessandro Morandotti)

- Tutti i cittadini sono membri di uno stesso corpo, e quando uno di essi viene leso tutti debbono sentirsi offesi. (Solone 640 - 560 a.C.)

- Un governo che si sostiene è un governo che cade. (Talleyrand)

- Uno stato è governato bene quando i cittadini obbediscono ai magistrati e questi alle leggi. (Solone 640 - 560 a.C.)

- Uno stato è governato meglio da un uomo ottimo che da un’ottima legge. (Aristotele)

- Uno Stato in cui la violenza e l'arbitrio dei singoli restano impuniti finisce per sprofondare nell'abisso. (Sofocle 496 - 406 a.C.)

STIMA E DISPREZZO

1) Devi sempre stimare di più chi ti rimprovera di chi ti adula. (Plutarco)

STORIA

1) La storia è un arsenale in cui tutti i partiti trovano munizioni. (Paul Reynard)

STUPIDI

1) Gli stupidi si possono convincere soltanto con stupide ragioni. (Samuel Smiles - Haddington, 23.12.1812 – Kensington, 16.4.1904)

SUPERFLUO E NECESSARIO

- Il superfluo si misura dal bisogno degli altri. (Papa Giovanni XXIII)

TEMPO

1) Il tempo è un bene comune al povero e al ricco (Domenico Cavalca, Vicopisano, 1270 circa – Pisa, 1342)

TIMIDEZZA

1) Chi confessa di essere timido, ha già smesso di esserlo. (Francois Mauriac)

TIMORE

- Chi chiede timorosamente insegna a rifiutare. (Lucio Anneo Seneca)

TIRANNIA E SCHIAVITÙ

- La pazienza dei popoli è la mangiatoia dei tiranni. (Emilio De Marchi)

TORTO E RAGIONE

- Avere ragione da soli è come avere torto. (Diego Cugia)

UGUAGLIANZA E DIVERSITÀ

- Il brutto dell’uguaglianza è che la vogliamo solo con i nostri superiori. (Henry François Becque - Parigi, 28.4.1837 – Parigi, 12.5.1899).
- La cosa migliore é vivere nell'uguaglianza; il nome stesso della moderazione già solo a pronunciarsi é bello; seguirla, poi, é quanto di meglio c'é per gli uomini. (Euripide, Medea)

UOMINI

- Gli uomini invecchiano, ma non maturano.

VANITÀ

- Ciò che ci rende insopportabile la vanità degli altri è che ferisce la nostra. (La Rochefoucauld)
- La vanità e l’orgoglio ci procurano molti più danni di quelli che ci arrivano dalla malasorte. (Cesare Cantù)

VECCHI E GIOVANI

- I vecchi sono stati giovani, ma i giovani non sono mai stati vecchi.
- I giovani sono sempre pronti a dare ai più anziani il completo apporto della loro inesperienza. (Oscar Wilde)
- Se i tuoi amici iniziano a complimentarsi per la tua aria giovanile è sicuro che stai invecchiando.

VICINI E VICINATO

- Buone recinzioni fanno buoni vicini – (Robert Lee Frost - 26.3.1874 – 29.1.1963)


VINCITORI E VINTI

- Chi vince non può dirsi vincitore se non lo ammette che è vinto. (Quinto Ennio)

VIRTÙ

- Chi semina virtù fama raccoglie.
- È altrettanto pericoloso deviare dalla retta via quanto allontanarsi dalla virtù. (Plutarco)
- La virtù affascina, ma cìè sempre in noi la speranza di corromperla. (Leo Longanesi)

- La virtù riscuote più stima che onore (Roberto Gervaso)

- La virtù sta nel mezzo, tra due vizi opposti, ben lontana da entrambi. (Orazio)

- Tutte le virtù richiedono la rinuncia ad un po’ di amor proprio (William Congreve – Drammaturgo inglese)

VIZI

1) I vizi che si manifestano sono di solito più leggeri; invece i più pericolosi sono quelli che si celano sotto l’apparenza di virtù (Lucio Anneo Seneca - Scrittore e filosofo latino – 4 – 65 d.C.)
2) La tirannia peggiore è quella del vizio (Francois de La Rochefoucauld)


VOLONTÀ

- A chi ha abbastanza volontà non mancano i mezzi per riuscire in ogni impresa. (François de La Rochefoucauld)



Torna ad Aforismi sulla Vita oppure vai Ultime parole famose

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti